All’interno del progetto Bollati & Garantiti sono state diverse le occasioni che ci hanno permesso di incontrare i giovani e diffondere utili approfondimenti sul tema della legalità, della giustizia e della felicità.

Nei mesi di novembre e dicembre a scuola e presso lo spazio MAST di Rho, abbiamo svolto 6 incontri con i giovani delle classi terze, quarte e quinte dell’istituto Superiore Puecher – Olivetti  di Rho.

 

 

Incontri di ascolto e scambio autentico tra gli studenti e i detenuti ed ex detenuti del Gruppo della Trasgressione. Detenuti “testimonial” guidati dal Dott. Angelo Aparo insieme agli operatori della Cooperativa LaFucina e del Consorzio Idea Agenzia per il Lavoro hanno lavorato con gli studenti per approfondire delle tematiche molto ricche  di stimoli e riflessioni.

Per tre incontri abbiamo sviscerato il tema dell’“l’eccitazione” così vicino agli adolescenti. Si è indagato sulle cause, le modalità e le conseguenze dell’eccitazione attraverso video, racconti e un lavoro di dibattito e approfondimento. Studenti e detenuti hanno iniziato a lavorare sulla produzione di un testo di canzone rap, nato dagli spunti e dai contenuti emersi negli interventi.

 

 

Altro tema affrontato è stato il contrasto al bullismo e alle dipendenze attraverso dibattito e confronto, ma anche grazie ad una modalità originale e coinvolgente: la messa in scena di una finta rapina per indagare sulle emozioni che una tale situazione scatena nella vittima e nell’abusante.

Ancora, è stato affrontato il tema della distinzione di base tra giusto e sbagliato con una ricerca ampia e condivisa delle emozioni che fanno da substrato alle azioni trasgressive.

 

 

Infine, nell’ultimo appuntamento alla presenza dell’artista “Tonino Scala” abbiamo valorizzato la musica come mezzo di riflessione e di ascolto profondo: con i testi di Fossati, De Gregori, De André abbiamo riflettuto sull’adolescenza, sul cambiamento, sul desiderio di felicità, sulle aspettative nei confronti della vita a volte appagate a volte deluse con l’obiettivo di testimoniare quanto la determinazione ad agire nella realtà in collaborazione con gli altri e la  fiducia nelle proprie risorse siano leve profonde per il cambiamento e per la felicità di ciascuno.